Piazza 12 Giugno

Nelle fasi finali della guerra di Liberazione, l’Amiata, come ostacolo naturale, rivestì un’importanza strategica per l’esercito tedesco in ritirata.
Il generale Kesselring stabilì a Santa Fiora il comando del XIV corpo corazzato il 12 giugno del 1944. Il giorno stesso l’aviazione americana bombardò il paese, distruggendo numerose abitazioni in via delle Belle Donne e via Carolina e provocando la morte di ventiquattro civili. Alla memoria delle vittime è dedicato il monumento realizzato da Ildebrando Casciotta.

dettaglio piazza 12 giugno

 

Piazza 12 Giugno - QR Code Friendly